Golden State Warriors offre a Quinn Cook un nuovo contratto

06/04/2018 0
Quinn Cook è una delle sorprese positive dei Golden State Warriors. The Guard sta ancora giocando con un contratto a due vie, ma il campione vuole trasformarlo in un vero contratto pluriennale.
 
Questo è riportato da Chris Haynes e Marc J. Spears di ESPN. Di conseguenza, i Warriors riferiranno dell'esecuzione entro il 10 aprile, per utilizzare Cook nei playoff. C'è già un accordo su un documento di lavoro per due anni.
 
Il doppio contratto è stato rilanciato prima di questa stagione, consentendo alle squadre di utilizzare un giocatore nella G-League e nella NBA. Tuttavia, un giocatore con un tale contratto può spendere un massimo di 45 giorni con il team NBA.
 
Il 25enne Cook sarebbe il primo giocatore della storia, che guadagnerebbe una partecipazione ai playoff con un tale contratto. Tuttavia, i Guerrieri devono ancora lasciare spazio a Cook nella loro squadra, dato che hanno già piazzato 15 posti garantiti. Recentemente, è stato ipotizzato che Omri Casspi potesse essere licenziata per questo.
 
Cook convinto in sostituzione di Stephen Curry e ha segnato a doppia cifra nelle ultime 11 partite. Con il due volte MVP che potrebbe essere in forma per il secondo turno di spareggi, Cook, come titolare del primo, gioca un ruolo importante per il campione.
 
In un totale di 29 missioni in questa stagione, la Guardia ha messo in media 8,9 punti e 2,5 assist. Nella stagione 2016/17 Cook ha completato un totale di 14 giochi per i Dallas Mavericks e i New Orleans Pelicans.