Miami Heat dice: il caldo sono cavalli scuri per firmare Paul Mi

09/06/2017 0
Nonostante il fatto che l'agenzia libera NBA non si avvia per più di tre settimane, c'è molta speculazione su cui i giocatori potrebbero essere diretti a nuove squadre, incluse quelle che coinvolgono il Miami Heat. Nel caso Heat, un candidato di cavallo buio che è stato gettato nel mix è la forza di Atlanta Hawks Paul Millsap.
 
Dan Favale del rapporto Bleacher scrive che la firma del 32enne Millsap significherebbe ovviamente che Miami non sarebbe riuscito a firmare Dion Waiters e non avrebbe la possibilità di conservare James Johnson. Tuttavia, il fatto che Millsap sia stato un performer molto più coerente per gran parte della sua carriera di 11 anni, lo renderebbe un bene prezioso da ottenere, avendo mediamente 14,2 punti e 7,5 rimbalzi nel corso della sua carriera. Sta scendendo una stagione in cui ha calcolato 18,1 punti e 7,7 rimbalzi.
 
Millsap ha fatto 19 milioni di dollari durante la stagione 2015-16 e 20.072 milioni di dollari questa stagione passata, quindi costerà molto per il caldo per attirarlo a Miami. Un massimo affare per lui sarebbe costato almeno $ 35,4 milioni, che avrebbe mangiato una parte sostanziale dei soldi che Miami ha a disposizione. Data la sua età, tale prezzo potrebbe essere troppo alto, anche se è probabile che costa almeno 30 milioni di dollari l'anno per firmarlo.
 
Una possibilità è quella di affrontare il spesso infortunato Miami Heat maglie nba a poco prezzo Josh McRoberts per fornire una certa flessibilità del libro paga, cosa che potrebbe comunque contribuire a mantenere Johnson nella piega. Naturalmente, la designazione del cavallo scuro serve a indicare che tali accordi possono essere un pensiero più desideroso della realtà. Tuttavia, il presidente del calcio Pat Riley ha sempre sognato grande, il che significa che Millsap potrebbe essere visto come un giocatore che può fare la differenza nella prossima stagione.